Questo sito usa cookie di terze parti per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo.   Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie CLICCA QUI
     

Attrezzatura

per scoprire la montagna in tutta sicurezza

All'Hotel Ortles l'organizzazione di uscite, camminate e programmi tour è una pratica quasi quotidiana, per questo siamo attrezzati per agevolare al meglio tutti i nostri ospiti:

Saremo lieti di accompagnarvi settimanalmente in appassionanti tour montani o in tranquille passeggiate in mezzo alla natura.

Sia i gestori che il nostro personale accompagnatore, ha la qualifica di esperte guide escursioniste.
Gli appuntamenti per le escursioni vengono regolarmente organizzati in hotel, ma oltre a questo forniamo numerosi servizi accessori quali:


Noleggio gratuito dell'attrezzatura.
Potrete prendere gratuitamente in prestito da noi zaini, bastoni da montagna e boracce per l'acqua.

Banco informazioni.
Sul nostro banco troverete tutte le cartine topografiche, le guide naturalistiche, sulla flora, sulla cultura e le cartine stradali che vi serviranno durante la vostra vacanza.

Punto vendita.
Vi offriamo la possibilità di acquistare, a prezzi convenienti, zaini da montagna, bastoni telescopici, borracce, balsamo per piedi e creme per la pelle.

Taxi e bus per escursionisti.
Nel caso sceglieste un tour o un'escursione fuori mano, vi accompagneremo alla stazione e vi torneremo a prendere.
Per altri punti di partenza organizzeremo per voi dei piccoli pullman.

Distendersi e rilassarsi.
Dopo una bella camminata sarà un piacere rilassarsi nella sauna, nel bagno turco o grazie ai massaggi e ai bagni rigeneranti presenti nel centro benessere in Hotel.

LE REGOLE PIU’ IMPORTANTI PER L’ESCURSIONISMO IN MONTAGNA:
 
  • non intraprendere mai da solo un’escursione in montagna;
  • informa un parente o un amico o il custode del rifugio sul percorso che intendi seguire;
  • procurati un equipaggiamento adeguato al tipo di escursione da intraprendere;
  • osserva costantemente lo sviluppo del tempo; nel dubbio, ritorna indietro;
  • prepara accuratamente l’escursione consultando le previsioni del tempo, studiando l’itinerario sulla carta, ecc.; scegli, eventualmente, l’accompagnamento delle Guide Alpine o delle Guide-Parco.
EQUIPAGGIAMENTO CONSIGLIATO:
  • abbigliamento impermeabile, leggero e caldo (si consiglia un primo strato, a contatto con la pelle, in polipropilene, un secondo strato isolante in pile o lana ed un terzo strato impermeabile come giacca a vento in nylon o goretex, pantaloni lunghi);
  • scarponcini da trekking con suola in vibram (evitare le scarpe da ginnastica);
  • guanti, berretto e abbigliamento minimo di ricambio (calzettoni, biancheria, eventuale leggera tuta da ginnastica);
  • zaino (si sconsiglia di riempirlo di cose superflue; il peso massimo consigliato dello zaino pieno è di 5-8 kg a seconda della durata del trekking);
  • borraccia (è il contenitore più pratico ed ecologico per il trasporto dei liquidi);
  • piccolo pronto soccorso;
  • sacco-lenzuolo (obbligatorio per il pernottamento in rifugio, dove si può anche acquistare);
  • piccole cose (pila, occhiali da sole, crema protettiva).
SEGNALETICA DEI SENTIERI


segnavia (SV) SAT sono segnati con strisce e frecce di colore rosso e biancocon sovrapposto il numero del sentiero (formato sempre da 3 cifre) e si trovano sui sassi lungo il sentiero.

ATTENZIONE:
I segnali di colore azzurro posti su sassi o piante fanno parte della segnaletica forestale per delimitare i confini e vanno quindi assolutamente ignorati dal punto di vista sentieristico. Le passeggiate locali (percorsi relativamente pianeggianti nei boschi di bassa quota) sono segnate con lettere dell’alfabeto di colore giallo e bianco o con tabelle direzionali in legno. Solo se si perde il sentiero con traccia bianca e rossa e si trovano i segnali blu si possono percorrere fino a trovare quello rosso e bianco del CAI/SAT

Attrezzatura e consigli per le escursioni nel Parco Nazionale dello Stelvio

L'Hotel Ortles è il punto di partenza ideale per effettuare escursioni al Parco Nazionale Dello Stelvio.

Nella documentazione allegata di seguito riportiamo alcuni consigli in merito all’abbigliamento da portare in vacanza per le escursioni in montagna e al Parco dello Stelvio.

L'utilizzo di indumenti appropriati è un fondamentale aspetto per la propria sicurezza, avere ai piedi gli scarponcini corretti rende più agevole e sucure le escursioni, portare con sè un semplice berretto permetterà di non andare incontro a spiacevoli episodi di insolazione, eccetera.

Naturalmente l'abbigliamento suggerito per le escursioni estive differisce da quello delle invernali, tuttavia molte delle cose che suggeriamo compariranno in entrambe gli elenchi.

Se vi capitasse di dimenticare di aggiungere in valigia alcune attrezzature non preoccupatevi: da noi all’Hotel Ortles potete prendere in prestito, noleggiarle o comperarle.

Orientarsi in Montagna

I sentieri CAI /SAT (Club Alpino Italiano o Società alpinisti Tridentini) sono numerati e segnalati in rosso e bianco su sassi, alberi, paletti, o ometti di pietra (pila di sassi) i segni blu che si trovano sugli alberi sono i settori del bosco per il taglio della legna e solo in caso di smarrimento dei segni rossi bianchi si possono seguire quelli blu.

Per evitare problemi anche gravi, quali per esempio lo smarrimento o il trovarsi coinvolti in un temporale improvviso, è necessario pianificare in anticipo diversi elementi:
  • il percorso, il profilo altimetrico, il dislivello complessivo, la natura del suolo, i punti di orientamento
  • la durata prevista, le tappe, i rifugi
  • le condizioni meteorologiche previste
  • l'abbigliamento e in particolare le calzature  (un buon scarponcino da montagna)
  • l'equipaggiamento (zaini, bastoncini, k-way, occhiali, crema, cerotti, guanti, berretto)
  • le scorte di acqua e alimenti, barrette energetiche, cioccolata, frutta secca

Orientamento

Sembrerà un consiglio banale, tuttavia è bene ricordare che per evitare di smarrirsi è opportuno rimanere entro i sentieri segnati.  
Se la marcia avviene in un gruppo numeroso, occorre evitare che gli elementi più veloci stacchino i più lenti ed inesperti. Il gruppo deve rimanere compatto.

La tecnologia moderna offre diversi mezzi di orientamento e soccorso, tra cui telefono cellulare e GPS. Il telefono deve essere considerato però solamente un di più, non ci si deve fare un affidamento assoluto, poiché la copertura non è sempre assicurata. Più utile potrebbe essere un ricetrasmettitore radio in grado di operare su bande dove inviare richieste di soccorso. Per essere ragionevolmente sicuri di avere sempre un collegamento con la pianura occorre portare con sé un telefono satellitare, che è molto costoso. Anche il GPS potrebbe scaricare le batterie.

Prima di partire è opportuno cercare di imparare bene il territorio sul quale ci si muoverà, in particolare i sentieri segnati, la posizione di eventuali punti di riferimento, l'altimetria e l'orientamento generale rispetto ai punti cardinali.
Meglio è avere con sé una carta topografica dettagliata e naturalmente saperla leggere ed orientare correttamente.
Per orientarsi rispetto ai punti cardinali lo strumento migliore è la bussola oppure un ricevitore GPS. Un buon escursionista è in grado di orientarsi anche guardando il sole (tenendo conto dell'ora del giorno) o le costellazioni di notte.
Se si dovesse incontrare una casa isolata dotata di antenna parabolica, si consideri che questa è orientata approssimativamente verso sud. L'altitudine può essere stimata (anche se con molta approssimazione) dalle specie vegetali presenti.

Nella pratica dell'escursionismo è molto utile l'uso dell'altimetro, che permette di conoscere in tempo reale la quota a cui si è presenti.
L'altimetro deve essere calibrato ogni qualvolta si passa per un punto di altitudine nota.

Documenti Utili

BOOKING
Richiedi Preventivo
  • Vieni a sciare a Pejo

    Vieni a sciare a Pejo

    Settimana bianca in Val di Peio, compreso di Skipass Peio o Superskirama
  • Cime innevate e panorami mozzafiato scialpinistiche

    Cime innevate e panorami mozzafiato scialpinistiche

    Uscite con sci di alpinismo sulle cime della Val di Sole con discese tra i pendii innevati, cena al rifugio con discesa in notturna e relax nel centro benessere
  • Dove osano le aquile con le ciaspole

    Dove osano le aquile con le ciaspole

    Fantastiche escursioni con le ciaspole nella natura, sulle tracce degli animali nel magico incanto della neve per poi gustare un buono spuntino montanaro in baita
  • AFFITTASI APPARTAMENTO 4/6 POSTI LETTO

    AFFITTASI APPARTAMENTO 4/6 POSTI LETTO

    Appartamento per 4/7 persone

CONTATTI

Hotel Ortles ***S
Via Giovanni Casarotti, 66
38024 Cogolo di Peio

Val di Sole - Trentino - Italy

Tel. 0039 0463 754073
Fax 0039 0463 754478

info@hotelortles.it

CF./PIVA : 01402060220

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere informazioni aggiornate


Certificato di Eccellenza
Vincitore 2012
LINGUA:
sito realizzato da brentapaganella.com 2014